WASHINGTON SQUARE PARK, IL PARCO VIVO DI NEW YORK E LA MAGIA DEL PIANOFORTE

img_8675

Arco di trionfo a Washington Square Park

Eccomi qua di nuovo, per parlarvi del parco che ci ha colpito maggiormente a New York. Il Central Park come vi ho già detto (vedi           CENTRAL PARK IL PARCO PIU’ BELLO DI NEW YORK??        ) ci è piaciuto moltissimo e sono sicura che visitarlo di Sabato o Domenica sarà ancora più entusiasmante, ma, noi abbiamo avuto la fortuna di andare al Washington Square Park proprio di sabato. Scendendo dalla metropolitana ci siamo resi conto subito che era un giorno speciale in quella zona. Risaliamo la scalinata che dalla Subway conduce all’aria aperta, ed immediatamente ci ritroviamo di fronte a tantissima folla intorno ad una rete altissima, ci avviciniamo e vediamo dei campi di basket con delle squadre che stanno facendo una partita. Il campo è pieno di giocatori e dell’arbitro, poi guardando meglio vediamo un bambino in mezzo al campo, ma no!! E’ un piccolo uomo, un nano che gioca a basket!! I miei figli colpiti da questa cosa particolare per noi, vogliono rimanere a guardare la partita e noi, avendo tre ore a disposizione prima di andare all’incontro con i nostri amici a Dumbo, decidiamo di accontentarli. Che devo dirvi………. saltava come una cavalletta ed era molto bravo anche a fare canestro, Incredibile!!

dscf113020160604_171549

Dopo questa pausa per guardare la partita, decidiamo di dirigerci verso il parco che si trova poco più avanti. Arrivati al Washington Square Park, siamo rimasti colpiti immediatamente dalla grande quantità di persone che lo animano. Nel viale principale vediamo delle bambine che giocano con i piccioni, una signora seduta sul pavimento ricoperta di piccioni, guardandola bene ci accorgiamo che gli animali non sono veri ma sono delle sue creazioni di stoffa in vendita, i prati pieni di famiglie intente a fare un pic-nik  e poi due ragazzi che suonano. Poco più avanti un’altro ragazzo che canta e suona e nella piazza della fontana un gruppo di ragazzi che ballano e fanno acrobazie. Le persone di tutte le età, accaldate dalla splendida giornata di sole, si rinfrescano nella grande fontana e tutto intorno artisti di vario genere, dagli hare krishna a cantanti reggae, a ballerini, tutti intenti a mostrare le loro arti.

dscf1166

dscf1133

dscf1134

dscf1167

dscf1151

dscf1137

dscf1141

 

Camminando ancora, arriviamo di fronte alla statua di Garibaldi e subito dopo, in mezzo al viale alberato, circondato da persone sedute comodamente sulle panchine, troviamo un signore intento a suonare un bellissimo pianoforte. Si avete capito bene, un pianoforte a coda in mezzo al parco.

dscf1157

dscf1162

Be, cosa c’è di più affascinante che tutto questo??

Il Washington Square Park, in questa giornata, è lo specchio perfetto di ciò che vediamo in tv, sulla vita nei parchi di New York.

Sicuramente l’aver visitato il Washington Square Park di sabato pomeriggio ha influito nel trovare il parco così vivo, molto più di Central Park che abbiamo visitato di mercoledì.

Le immagini del Washington Square Park mi rimarranno per sempre nel cuore.

Alla prossima da Mony!!,

Annunci

3 pensieri su “WASHINGTON SQUARE PARK, IL PARCO VIVO DI NEW YORK E LA MAGIA DEL PIANOFORTE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...